Ricerca personalizzata

giovedì 11 settembre 2008

Corte federale su schede telefoniche: rinvio per Moggi e gli arbitri

L'organismo di giustizia sportiva ha dichiarato inammissibile il ricorso dell'ex presidente dell'Interregionale Punghellini

Oltre all'esame del ricorso del Napoli per la chiusura delle curve, la Corte di giustizia Federale si è occupata della questione delle schede telefoniche. L'organismo di appello ha rinviato la decisione sul ricorso presentato da alcuni arbitri e tesserati, tra cui Luciano Moggi.
Oltre all'ex direttore generale della Juventus (condannato all'inibizione di un anno e due mesi), si dovranno decidere le posizioni di Antonio Dattilo, Stefano Cassarà, Marcello Ambrosino, Paolo Bertini, Marco Gabriele, Massimo De Santis, Salvatore Racalbuto, Mariano Fabiani e Tiziano Pieri.
La Corte di Giustizia Federale ha inoltre dichiarato inammissibile il ricorso dell'ex Presidente dell'Interregionale William Punghellini contro i sei mesi di inibizione inflitti per le vicende di Calciopoli2. Il suo capo d'imputazione era «violazione dei principi di lealtà, probità e correttezza».
Marco Liguori
(Riproduzione riservata, possibile soltanto dietro citazione della fonte)

Nessun commento:

il pallone in confusione

Registrazione n° 61 del 28 settembre 2009 presso il Tribunale di Napoli
Sede: corso Meridionale 11, 80143 Napoli
Editore e direttore responsabile: Marco Liguori
email marco_liguori@katamail.com

Si prega di non intasare le caselle di posta elettronica con spam pubblicitario e di altro tipo (come appelli politici). Questo sito tratta solo di calcio, finanza del calcio e di argomenti affini. Ogni abuso sarà punito.

Le foto presenti su "il pallone in confusione" sono state in gran parte prese da siti Internet: dovrebbero essere di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, possono segnalarlo a uno dei due indirizzi email sopra indicati