Ricerca personalizzata

lunedì 15 settembre 2008

Reggina-Torino: il commento e le sintesi tv

Toro bagnato, ma poco fortunato. Sotto il diluvio universale abbattutosi sullo stadio Granilllo, la squadra granata ha giocato un buon primo tempo contro la Reggina, andando a segno con l'ex Amoruso (con la complicità del reggino Cirillo). Peccato che non sia arrivato il colpo del ko: il 2-0 avrebbe steso i calabresi, molto frastornati dopo il gol del Torino. Invece il caso c'ha messo lo zampino: autogol di Di Loreto e si vanifica d'incanto il buon lavoro fatto sino a quel momento. La ripresa ha visto la squadra di casa molto più tonica e aggressiva, che ha messo in difficoltà più volte i granata: come nell'occasione dell'insidioso calcio d'angolo respinto sulla linea di porta da Sereni. Squadra giovane e agile la Reggina: manca solo di quel pizzico di esperienza per concretizzare e segnare il gol della vittoria.
Insomma, qualche rimpianto per il Torino, ma il risultato è fondamentalmente giusto. Vista le prestazione del primo tempo si potrebbe pensare che, zitto zitto, De Biasi sta preparando una squadra che potrebbe lottare per l'Uefa. D'accordo, è presto per dirlo e occorre più continuità nei risultati: ma sognare potrebbe essere lecito.
Marco Liguori
(Riproduzione riservata, possibile soltanto dietro citazione della fonte)


Sintesi Sky



Sintesi Rai

Nessun commento:

il pallone in confusione

Registrazione n° 61 del 28 settembre 2009 presso il Tribunale di Napoli
Sede: corso Meridionale 11, 80143 Napoli
Editore e direttore responsabile: Marco Liguori
email marco_liguori@katamail.com

Si prega di non intasare le caselle di posta elettronica con spam pubblicitario e di altro tipo (come appelli politici). Questo sito tratta solo di calcio, finanza del calcio e di argomenti affini. Ogni abuso sarà punito.

Le foto presenti su "il pallone in confusione" sono state in gran parte prese da siti Internet: dovrebbero essere di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, possono segnalarlo a uno dei due indirizzi email sopra indicati