Ricerca personalizzata

mercoledì 29 ottobre 2008

Rinvio a giudizio per il presidente del Messina

Pietro Franza, presidente del Messina Calcio, e Jose' Villari, presidente della societa' Eta Beta, sono stati rinviati a giudizio per emissione di fatture per operazioni inesistenti. Lo ha deciso il gup del Tribunale di Messina Maria Teresa Arena nell'ambito di una vecchia inchiesta, avviata nel 2005 dal sostituto procuratore Vito Di Giorgio, sui bilanci della societa' di calcio messinese. Dalle indagini sarebbe emerso che Franza avrebbe emesso fatture per 180mila euro a favore della societa' Eta Beta, per operazioni mai avvenute. La prima udienza si terra' il 2 febbraio prossimo davanti ai giudici della seconda sezione del Tribunale di Messina.
Fonte: Asca

Nessun commento:

il pallone in confusione

Registrazione n° 61 del 28 settembre 2009 presso il Tribunale di Napoli
Sede: corso Meridionale 11, 80143 Napoli
Editore e direttore responsabile: Marco Liguori
email marco_liguori@katamail.com

Si prega di non intasare le caselle di posta elettronica con spam pubblicitario e di altro tipo (come appelli politici). Questo sito tratta solo di calcio, finanza del calcio e di argomenti affini. Ogni abuso sarà punito.

Le foto presenti su "il pallone in confusione" sono state in gran parte prese da siti Internet: dovrebbero essere di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, possono segnalarlo a uno dei due indirizzi email sopra indicati