Ricerca personalizzata

lunedì 3 novembre 2008

Associazione tifosi Genoa: no alla carta del tifoso

L'associazione Club genoani ha detto no alla carta del tifoso.
Questo è il testo del comunicato del sodalizio delle tifoserie rossoblù.
«E’ di questi giorni la notizia della presentazione della “carta del tifoso” da parte del ministro Maroni in una conferenza stampa del Milan Calcio, carta che per lo stesso Maroni dovrà essere estesa ed obbligatoria entro il prossimo campionato a tutte la squadre.
La cosa ci allarma e ci trova in assoluto disaccordo perché questa ulteriore iniziativa nel nome della sicurezza negli stadi ci pare invece una grave limitazione delle libertà culturali dell’individuo come comporta una azione di schedatura aprioristica per poter esercitare un proprio sacrosanto diritto di poter assistere o meno ad un evento.
In buona sostanza crediamo siano molto più producenti ed educative (sicuramente meno invasive) iniziative tipo il nostro “Progetto Scuola” che da tempo ci vede impegnati a diffondere nelle scuole Genovesi il corretto amore per il calcio ed a portare bambini allo stadio a socializzare con giovanissimi di altre tifoserie.
Schedare una persona è di per se in assoluto molto fastidioso ed antidemocratico e non fa altro che alimentare controproducenti malumori anche e soprattutto in quei soggetti che hanno nelle loro intenzioni l’andare allo stadio solo ed esclusivamente per assistere allo spettacolo calcistico; attenzione poiché iniziative come queste hanno e stanno impoverendo il calcio dei suoi migliori contenuti creati dalla passione del tifoso, portando a dei risultati incontestabili che tradotti in numeri vogliono dire meno persone negli stadi».
Inoltre, l'associazione ha comunicato che domani alle ore 21.00 presso Circolo Cap Via Albertazzi (di fronte caserma Vigile del Fuoco di S. Benigno) è stata convocata l’assemblea dei Club affiliati.
Questo l'ordine del giorno:
1) Nomina Presidente e Segretario dell’Assemblea.
2) Relazione Bilancio e rendiconto.
3) Situazione Genoa.
4) Varie ed eventuali.
Per ulteriori informazioni cliccare sul sito
Marco Liguori

Nessun commento:

il pallone in confusione

Registrazione n° 61 del 28 settembre 2009 presso il Tribunale di Napoli
Sede: corso Meridionale 11, 80143 Napoli
Editore e direttore responsabile: Marco Liguori
email marco_liguori@katamail.com

Si prega di non intasare le caselle di posta elettronica con spam pubblicitario e di altro tipo (come appelli politici). Questo sito tratta solo di calcio, finanza del calcio e di argomenti affini. Ogni abuso sarà punito.

Le foto presenti su "il pallone in confusione" sono state in gran parte prese da siti Internet: dovrebbero essere di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, possono segnalarlo a uno dei due indirizzi email sopra indicati