Ricerca personalizzata

venerdì 7 novembre 2008

Calcio in cifre: Napoli più pericoloso della Samp

La squadra di Reja presenta un miglior rendimento offensivo in rapporto al possesso palla e al numero di palle giocate. Occhio a Cassano, uomo squadra blucerchiato con una media due gol e 20 assist. Gli azzurri rispondono con la coppia Denis-Lavezzi: sette reti e 31 assist in due

Le statistiche di Panini Digital-Lega Calcio rispecchiano perfettamente la posizione in classifica di Napoli (4a con a 20 punti) e Sampdoria (14a con 10 punti). Cominiciamo dal cammino in campionato delle due avversarie, tenendo però presente che i genovesi devono ancora recuperare la trasferta contro la Roma: la squadra azzurra ha vinto tutte le quattro gare disputate al San Paolo, con nove gol fatti (media 2,25 a gara) e tre soli subiti (0,75 a gara), con Fiorentina, Palermo, Juventus e Reggina. Invece, la squadra blucerchiata ha un ruolino di marcia fuori dalle mura amiche del "Luigi Ferraris" poco confortante: su quattro partite giocate, un solo pareggio e tre sconfitte, due gol fatti e nove subiti. Le ultime due trasferte con l'Atalanta (persa 4-2) e col Milan (sconfitta per 3-0) sono da dimenticare.
Passando ai dati medi per incontro, si nota lo scarso rendimento della formazione di Walter Mazzarri rispetto a quella allenata da Eddy Reja. La Samp, nelle nove gare che ha disputato finora, ha una media di possesso palla (52%), palle giocate (499) e supremazia in area avversaria (9 minuti e 17 secondi) superiori a quelle del Napoli (rispettivamente 48%, 464 e 8 minuti e 04 secondi). Ma la squadra genovese presenta un pericolosità decisamente inferiore a quella dei napoletani (38% contro 45,2%) e una minore propensione ad attaccare la porta avversaria con un indice pari al 40,7% contro il 47,8% della squadra di casa. La difesa azzurra riesce ad avere la meglio, seppur di poco contro quella blucerchiata: 56,4% contro 53,3%. Dunque, il Napoli riesce a trovare la via del gol e a tenere sotto scacco l'avversario nei 90 minuti di gioco in misura superiore al Doria.
La squadra della Famiglia Garrone si consola con le prestazioni di Cassano: due gol, 20 assist di cui due vincenti, ed è il giocatore con la maggiore propensione al tiro (29 tentativi). Dall'altro lato, risponde il duo argentino in attacco del Napoli: Lavezzi, con 11 assist (di cui due vincenti) 29 tiri e due reti. L'altro sudamericano Denis presenta questo rispettabile ruolino in media per gara: 5 reti su 21 tiri, assieme a otto assist.
Marco Liguori
(Riproduzione riservata, consentita soltanto dietro citazione della fonte)
Clicca qui per leggere le statistiche Panini Digital-Lega Calcio su Napoli-Sampdoria

Nessun commento:

il pallone in confusione

Registrazione n° 61 del 28 settembre 2009 presso il Tribunale di Napoli
Sede: corso Meridionale 11, 80143 Napoli
Editore e direttore responsabile: Marco Liguori
email marco_liguori@katamail.com

Si prega di non intasare le caselle di posta elettronica con spam pubblicitario e di altro tipo (come appelli politici). Questo sito tratta solo di calcio, finanza del calcio e di argomenti affini. Ogni abuso sarà punito.

Le foto presenti su "il pallone in confusione" sono state in gran parte prese da siti Internet: dovrebbero essere di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, possono segnalarlo a uno dei due indirizzi email sopra indicati