Ricerca personalizzata

venerdì 23 gennaio 2009

La battaglia di Banda Bagaj per San Siro "a misura di tifoso"

Continua la civile protesta dell'Inter Club. Riceviamo questa loro lettera e pubblichiamo

A quanto pare le “crisi” dell’Inter durano 2/3 giorni.
Mercoledì sera abbiamo assistito alla grandissima prestazione dei ragazzi e, considerando che si trattava di un ottavo di Coppa Italia, grandissima partecipazione di pubblico.
Ma noi non siamo la gazzetta dello sport e ci tocca parlare di altro:

CAPITOLO 1
apprendiamo in questo momento che l’Inter si scusa…ops, si dice dispiaciuta per l’accaduto(ore e ore di coda per acquistare un biglietto presso le biglietterie dello stadio).
Noi su questo ci limitiamo a dirvi: andate a leggervi la mail che trovate in allegato e date un occhio a queste foto.
Forse era prevedibile e chi ha scritto quella mail, lo aveva previsto. CHE GENIO!!! J
CARISSIMO RESPONSABILE DELLE BIGLIETTERIE…
FOTO:
Questa e’ stata scattata alle 20,45. Esattamente nello stesso momento in cui veniva fischiato il calcio di inizio:









Questa invece e’ stata scattata esattamente un’ora dopo, alle 21.45, esattamente nello stesso momento in cui veniva fischiato l’inizio del 2° TEMPO :-O

Siamo a conoscenza di testimonianze, fatte da nostri soci e non (che ci hanno raggiunto proprio all’inizio del 2° tempo), che in 2 ore (due ore) di coda hanno visto centinaia e centinaia di tifosi abbandonare le code e tornare a casa imprecando:
-ma che cavolo ci regalano i biglietti a fare se poi ce li danno a fine partita?
-ecco la solita società disorganizzata
-Presidente Moratti, ma è obbligatorio dare incarichi così importanti a incompetenti: non sarebbe meglio utilizzare delle persone competenti e capaci?
chiaramente le dichiarazioni erano un pochino più pesanti ma vogliamo evitare volgarità.

CAPITOLO 2:
CARISSIMO RESPONSABILE PREZZI BIGLIETTI STADIO…
Ieri sera in occasione di un ottavo di tim cup, con un freddo porco, con la partita trasmessa in chiaro dalla tv, cosa ti fa il popolo nerazzurro!!!
Si presenta in massa allo stadio. E così, invece dei canonici 2 o 3 mila spettatori, ci ritroviamo in quasi 30.000, roba mai vista neanche in champions league.
Che sia solo una coincidenza che in champions league per un biglietto di curva ci vogliono 54.000 lire e invece ieri sera ci volevano solo 4 € ???
(noi usiamo lire o euro in base a come suona meglio, ma la sostanza non cambia).
Stai a vedere che i tanto maltrattati tifosi nerazzurri sono attaccati alla squadra molto di più di quello che si vuol far credere.
Forse chi attacca i tifosi nerazzurri per questo motivo sarebbe il caso che leggesse più attentamente le nostre mail e chiedesse lumi al
carissimo responsabile prezzi biglietti stadio…
RICORDIAMO che una curva Inter costa 54.000 lire e quella Milan 34.000 lire. Un 3° anello Inter 22 € e 3° Milan 11 € (paghiamo il doppio)


CAPITOLO 3
CARISSIMO RESPONSABILE TIFOSI OSPITI
Sappiamo che in società c’è giustamente un atteggiamento particolarmente ospitale con i tifosi avversari, e che ritiene poco rispettoso posizionarli al 3° blu.
Noi da tempo lo riteniamo eccessivamente ospitale per diversi motivi:
a) perchè gli ospiti devono essere trattati meglio dei tifosi interisti che invece al 3° anello ci vanno e spesso spendendo la stessa cifra degli ospiti che vanno al 1° blu?
b) Perché in tutti gli stadi in cui andiamo veniamo sempre posizionati nei posti più scomodi
c) Visto che il responsabile delle biglietterie ha dovuto sbattere il muso più volte per rendersi conto dei pasticci che stava facendo (vedi il CAPITOLO 1) e che gli stessi mass media e tifosi gli avevano fatto notare, dobbiamo attendere che il lancio di oggetti da parte delle tifoserie avversarie nei confronti dei tifosi interisti del 2° blu, 1° arancio o 1° rosso sia causa di qualche ferito grave prima che vengano adottate le giuste misure preventive come lo spostamento al 3° anello?
d) Visto e considerato quanto al punto c), dobbiamo prendere atto che la società F.C. INTERNAZIONALE mette su un piano privilegiato gli ospiti a discapito dei tifosi interisti, in particolare di quelli al 2° blu che tra l’altro risultano quasi tutti iscritti al centro coordinamento inter club?
Altra foto:
Quello che vedete è il fumo di una bomba carta fatta esplodere ieri dai tifosi romanisti. Niente di grave, per carità. Ma se un nostro iscritto viene diffidato perché trovato al 2° blu (per appendere lo striscione dell’Inter club di cui è vice presidente) con un biglietto di tribuna arancio, a questo tizio cosa gli diamo? La pena di morte?!
Ah, anche ieri, abbiamo assistito all’ennesimo tentativo di bruciarci lo striscione da parte dei tifosi ospiti.

CAPITOLO 4
DIFFIDA
C'è chi sostiene che la diffida (ufficialmente motivata con quel biglietto di tribuna arancio) non sarebbe altro che una punizione di qualcuno per farci pagare la nostra battaglia contro il caro biglietti. Noi non ci crediamo e pensiamo che non sia altro che una manifestazione di incompetenza da parte di un incompetente (sarà mica ROSSONERO!?!) che da tempo sta remando contro i tifosi nerazzurri e contro la società F.C. INTERNAZIONALE. Beh, che vada a lavorare con Berlusconi se è tanto attaccato al Milan…
Restiamo in attesa di sapere se partirà la diffida, da quando e per quanto. Così poi, ci assicura l’avvocato, ci faremo delle gran belle risate (basta documentarsi sul nostro sito http://www.bandabagaj.it/).
Per la gioia di alcuni (pochi) di voi, stiamo valutando l’idea di smettere di scrivere…
… e di lasciare ai nostri iscritti la possibilità di farlo. Così qualcuno si renderà conto di quanto sia molto meglio ricevere le mail solo dal presidente e vicepresidente della BB piuttosto che da tutti i loro iscritti…
Chiudiamo con un sogno. Si ricorda Presidente Moratti? WE HAVE A DREAM…
Ma questa è una storia tra la Banda Bagaj e il Presidente Moratti che, cogliamo l’occasione per salutare e ringraziare.

Un abbraccio a tutti
Inter club Banda Bagaj
info@bandabagaj.it

PS: invitiamo gli Inter club e tifosi tutti che invece di comunicare a noi tutto il loro disappunto su queste tematiche, sarebbe meglio che scrivessero direttamente agli interessati. Nel sito dell’inter trovate l’organigramma della società e come tutti sanno, l’indirizzo mail di questi signori è: nome.cognome@inter.it

Nessun commento:

il pallone in confusione

Registrazione n° 61 del 28 settembre 2009 presso il Tribunale di Napoli
Sede: corso Meridionale 11, 80143 Napoli
Editore e direttore responsabile: Marco Liguori
email marco_liguori@katamail.com

Si prega di non intasare le caselle di posta elettronica con spam pubblicitario e di altro tipo (come appelli politici). Questo sito tratta solo di calcio, finanza del calcio e di argomenti affini. Ogni abuso sarà punito.

Le foto presenti su "il pallone in confusione" sono state in gran parte prese da siti Internet: dovrebbero essere di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, possono segnalarlo a uno dei due indirizzi email sopra indicati