Ricerca personalizzata

giovedì 14 ottobre 2010

Federsupporter sollecita la Consob sugli andamenti anomali della Lazio in Borsa

Federsupporter, costituita per atto pubblico il 25 gennaio 2010, (Rep.n.89151,Racc.n.26421- Notaio Riccardo de Corato- Reg.in Roma 4/02/2010 n. 3858) è l’Associazione che rappresenta e tutela i diritti e gli interessi diffusi dei sostenitori di società sportive, quali azionisti delle stesse e quali consumatori dello spettacolo prodotto e offerto dalle suddette società e, più in generale, da associazioni sportive.
E’, pertanto, nell’interesse dei piccoli azionisti della SS Lazio spa che chiede a Codesta Commissione quanto segue.
A far data dalla metà del mese di settembre u.s. e fino ad oggi si è registrato un incremento del prezzo del titolo Lazio di oltre il 61% a fronte di un volume di azioni scambiate, sempre nel periodo richiamato, pari a circa n. 16.000.000 che rappresentano oltre il 23 % del capitale sociale .
L’analisi delle compravendite intervenute nel suddetto periodo evidenzia una movimentazione dei titoli del tutto anomala rispetto al passato e assolutamente non in linea con l’andamento del mercato e, in particolare, del settore di appartenenza.
Peraltro, l’anomalo andamento evidenziato desta maggiore perplessità poiché, nonostante l’elevato numero e l’elevata percentuale dei titoli scambiati, non risulta, almeno finora, che vi sia stata comunicazione a codesta Commissione ed al mercato della comparsa di soci rilevanti ( titolari di azioni oltre il 2% del capitale sociale) e/o di patti parasociali intervenuti tra soci individualmente titolari di azioni non oltre la soglia del 2% .
D’altronde, risulta poco spiegabile e plausibile che vi sia stata o vi sia una così forte inversione di tendenza., in assenza, come rilevato, di elementi e circostanze relativi all’andamento del mercato, al settore di appartenenza della società ed alla società stessa, tali da giustificare una improvvisa e consistente immissione e acquisizione sul mercato stesso di titoli di cui, per lungo tempo, vi era stata scarsa disponibilità e che avevano suscitato scarso interesse al loro acquisto, in un così breve lasso di tempo.
Aggiungasi che il fenomeno appare tanto più anomalo in quanto, come noto, la SS Lazio spa è tecnicamente incontendibile ( l’attuale socio di maggioranza controlla circa il 67% del capitale sociale ) ed in quanto lo stesso socio di maggioranza ha, ripetutamente e pubblicamente, dichiarato di non aver alcuna intenzione di cedere il proprio pacchetto di controllo.
Sussistono, pertanto, ad avviso della scrivente, tutti i presupposti e tutte le condizioni affinché codesta Commissione, come sicuramente ha già fatto e farà, svolga una tempestiva, attenta, intensa e rigorosa attività di vigilanza , di controllo e di indagine, dando pronta comunicazione al mercato dell’esito di tale attività, onde prevenire e scongiurare eventuali abusi sotto forma di insider trading o di manipolazione del mercato.

il pallone in confusione

Registrazione n° 61 del 28 settembre 2009 presso il Tribunale di Napoli
Sede: corso Meridionale 11, 80143 Napoli
Editore e direttore responsabile: Marco Liguori
email marco_liguori@katamail.com

Si prega di non intasare le caselle di posta elettronica con spam pubblicitario e di altro tipo (come appelli politici). Questo sito tratta solo di calcio, finanza del calcio e di argomenti affini. Ogni abuso sarà punito.

Le foto presenti su "il pallone in confusione" sono state in gran parte prese da siti Internet: dovrebbero essere di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, possono segnalarlo a uno dei due indirizzi email sopra indicati