Ricerca personalizzata

domenica 20 luglio 2008

Intertoto: il Neftçi a un passo dalla storia

La squadra azera batte 2-1 il Vaslui e prenota il passaggio al secondo turno della Coppa Uefa. Sconfitte a sorpresa per Rosenborg e Stoccarda: pareggio per l'Aston Villa. Vittorie come da pronostico per Deportivo La Coruña e Grasshopper

Il gol di Rashad Sadygov potrebbe essere storico per il Neftçi. Dopo aver eliminato gli slovacchi del Nitra e i belgi del Beerschot Antwerpen, il sogno del secondo turno eliminatorio della Coppa Uefa sta per diventare realtà: merito anche dell’ottimo lavoro del tecnico ucraino Anatoliy Demyanenko. Dopo un match equilibrato la squadra azera ha superato con la rete del centrocampista all’84° in casa il Vaslui per 2-1: il Neftçi passa in vantaggio nel primo tempo con Herasyumyuk, dopo aver fallito ben tre occasioni da rete. Ma appena un minuto dopo arriva il pareggio del Vaslui con Genchev. Decisivo l’ingresso negli ultimi 20 minuti dell’attaccante George Chelidze e del centrocampista Zaur Tagizade che hanno dato maggior vigore alla manovra offensiva della formazione di Baku. Il ritorno in Romania non sarà una passeggiata, anche perché al Vaslui basterà un solo gol per eliminare il Neftçi. Gli azeri per passare il turno dovranno pareggiare oppure perdere con un gol di scarto da 3-2 in poi. Scatterebbe infatti in questo caso la regola dei gol segnati in trasferta che valgono doppio.
L’andata dell’ultimo turno dell’Intertoto ha riservato altre due sorprese. Il Rosenborg è stato superato di misura in Olanda dal Nac Breda: ci si aspetta un pronto riscatto al ritorno in Norvegia. Anche lo Stoccarda è stato battuto 1-0 in Russia dai "planetari" del Saturn, grazie a un gol di Dmitri Kirichenko dopo appena tre minuti. Pareggio combattuto (2-2) per un'altra grande del torneo, l’Aston Villa, sul campo dell’Odense. Al gol dell’ex romanista John Carew, dopo appena sei minuti, ha risposto Anders Christensen nel finale del primo tempo. Raddoppio ancora di Carew al 15° della ripresa: lo spettacolare autogol di Sidwell, su cross di un giocatore danese, ha concluso l’incontro.
Invece, nessun problema per il Grasshopper che ha rispedito a Burgas il Chernomorets Burgas con tre palle nel sacco: il ritorno in Bulgaria, a meno di eventuali sorprese, si preannuncia abbastanza facile per gli svizzeri. Gli spagnoli del Deportivo La Coruña hanno rispettato il pronostico, superando fuori casa gli israeliani del Bnei Sakhnin: nel secondo tempo le reti di Ángel Lafita e Riki.
Oggi alle 18 il match clou della giornata Panionios-Napoli: alla stessa ora anche Sivasspor – Braga.
Marco Liguori

Risultati andata terzo turno
Grasshopper (Svizzera) – Chernomorets Burgas (Bulgaria) 3-0 (Rit. 26/7)
Neftçi (Azerbaigian) – Vaslui (Romania) 2-1 (Rit. 26/7)
Sturm Graz (Austria) – Honvéd (Ungheria) 0-0 (Rit. 26/7)
Stade Rennais (Francia) – Tavriya Simferopol (Ucraina) 1-0 (Rit. 26/7)
Bnei Sakhnin (Israele) - Deportivo La Coruña (Spagna) 1-2 (Rit. 26/7)
Odense (Danimarca) – Aston Villa (Inghilterra) 2-2 (Rit. 26/7)
Elfsborg (Svezia) – Riga (Lituania) 1-0 (Rit. 27/7)
Saturn Oblast (Russia) – Stoccarda (Germania) 1-0 (Rit. 27/7)
Nac Breda (Olanda) – Rosenborg (Norvegia) 1-0 (Rit. 27/7)
Sivasspor (Turchia) – Braga (Portogallo) 0-2 (Rit. 26/7)
Panionios (Grecia) – Napoli (Italia) 0-1 (Rit. 26/7)

Nessun commento:

il pallone in confusione

Registrazione n° 61 del 28 settembre 2009 presso il Tribunale di Napoli
Sede: corso Meridionale 11, 80143 Napoli
Editore e direttore responsabile: Marco Liguori
email marco_liguori@katamail.com

Si prega di non intasare le caselle di posta elettronica con spam pubblicitario e di altro tipo (come appelli politici). Questo sito tratta solo di calcio, finanza del calcio e di argomenti affini. Ogni abuso sarà punito.

Le foto presenti su "il pallone in confusione" sono state in gran parte prese da siti Internet: dovrebbero essere di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, possono segnalarlo a uno dei due indirizzi email sopra indicati