Ricerca personalizzata

domenica 9 novembre 2008

Calcio in cifre: Napoli ad alto rendimento contro la Sampdoria

Gli azzurri hanno tirato dieci volte, di cui tre nello specchio della porta avversaria e realizzato due gol. La formazione di Reja è stata decisamente più pericolosa, con un indice del 48,6%, di quella di Mazzarri (31,4%). E' venuto a mancare l'apporto di Cassano sugli assist e i tiri, grazie all'attenta marcatura di Blasi e Santacroce

Dieci tiri tentati, tre nello specchio della porta, due gol. Il Napoli ha ottenuto in questo modo un alto rendimento, stando alle statistiche Panini Digital-Lega Calcio, contro la Sampdoria, battendo oggi la squadra ligure per 2-0 al San Paolo. Dal canto loro, i genovesi hanno tirato nove volte, di cui quattro nello specchio della porta di Iezzo: due sono i tentativi ribattuti sulla linea di porta dai difensori azzurri.
L'elevato rendimento è dimostrato anche in rapporto al possesso palla, 56% contro il 44% dei blucerchiati, e alla supremazia territoriale: gli azzurri hanno conseguito un tempo totale pari a oltre 10 minuti di possesso palla nella metà campo avversaria, contro i poco più di 7 di Cassano e soci. A testimonianza della concretezza del gioco della formazione di Eddy Reja, le cifre segnalano la sua marcata pericolosità: 48,6% contro il 31,4% degli avversari. Ciò significa che gli azzurri hanno avuto una maggiore capacità di mantenere il possesso palla, di verticalizzare, di giungere al tiro e, soprattutto, di creare occasioni da rete. Occasioni che si sono realizzate con Mannini e Zalayeta.
La Samp non è comunque rimasta a guardare. Ha ottenuto la quasi parità con il Napoli nell'indice di protezione area (ossia la capacità di difendere la propria porta) con il 57,3%, contro il 58,5%. La formazione di Mazzarri è stata capace di attaccare quasi quanto quella di casa: il relativo indice riporta un 41,5% per i doriani contro il 42,7% dei partenopei. Al contrario di questi ultimi, sono stati decisamente meno concreti e costruttivi.
Riguardo ai singoli giocatori, non c'è stata nella Samp il consueto apporto di Cassano riguardo agli assist e ai tiri. Il fuoriclasse di Bari Vecchia non compare nella relativa classifica dell'incontro: merito della marcatura a centrocampo di Blasi e di quella di Santacroce (soprattutto) in fase difensiva. Tra i migliori tiratori si segnalano per il Napoli, Lavezzi (4 tentativi) e Hamsik (2): per il Doria, Franceschini (3) e Bellucci (2).
Marco Liguori
(Riproduzione riservata, consentita soltanto dietro citazione della fonte)

Clicca qui per leggere le statistiche Panini Digital-Lega Calcio su Napoli-Sampdoria 2-0

Nessun commento:

il pallone in confusione

Registrazione n° 61 del 28 settembre 2009 presso il Tribunale di Napoli
Sede: corso Meridionale 11, 80143 Napoli
Editore e direttore responsabile: Marco Liguori
email marco_liguori@katamail.com

Si prega di non intasare le caselle di posta elettronica con spam pubblicitario e di altro tipo (come appelli politici). Questo sito tratta solo di calcio, finanza del calcio e di argomenti affini. Ogni abuso sarà punito.

Le foto presenti su "il pallone in confusione" sono state in gran parte prese da siti Internet: dovrebbero essere di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, possono segnalarlo a uno dei due indirizzi email sopra indicati